Tutto ciò che devi sapere sul cambio della linea temporale

ss

Come abbiamo menzionato nell’articolo precedente, è una buona notizia che sempre più persone stanno facendo il lavoro di cambiare la linea temporale con i propri sforzi, la volontà e il desiderio di cambiare. Questo sforzo e questo lavoro interno, per ognuno, sarà enormemente ricompensato nel momento in cui riusciremo a separarci al 100% dagli attacchi della realtà della linea temporale 33. Quindi, per tutti coloro che sono ancora nel processo, o per tutti quelli che continuano a fare gli esercizi di deprogrammazione e cambio di linea, prima di continuare con nuove spiegazioni di altri argomenti che dobbiamo trattare, riassumo tutto il lavoro che è stato pubblicato nel blog dallo scorso anno per avere nuovamente una visione globale della situazione in cui ci troviamo e di ciò che deve essere fatto, specialmente per coloro che iniziano ora.

In grosso modo, il riassunto di tutto ciò che è stato pubblicato da gennaio 2017 circa fino ad ora è limitato a:

1) Comprendere il concetto di cosa sono le due linee temporali; perché ci sono due linee temporali; dove ci portano le linee temporali e perché è necessario passare dalla linea “negativa” della realtà attuale alla linea “positiva” del cambio dell’evoluzione. Ho degli articoli nei archivi del blog che iniziano a parlare di cosa sono le linee temporali già nell’anno 2014 per chi di voi non è ancora chiaro cosa significa questo passaggio della linea temporale, cosa sono, come funzionano e perché è necessario essere collegati al livello più alto della stessa.

2) Comprendere il concetto di come si fa il passaggio della linea temporale. Una linea temporale è una “corrente di energia” alla quale ti sintonizzi come quando sintonizzi una radio su una certa frequenza. Tutta la realtà individuale e la realtà macro planetaria è supportata da eventi che “corrono” lungo le linee temporali dalla struttura causale e mentale del pianeta, abbassando la frequenza fino alla struttura eterica, per poi potersi manifestare al livello fisico. È necessario capire che nulla accade a livello fisico, nulla assolutamente nulla, se prima non nasce come idea, archetipo o concetto sul piano causale e mentale, che poi prende forma a livello di struttura e si consolida sul piano eterico per poi apparire e manifestarsi nel “solido” mondo dei nostri sensi. Coloro il cui sistema energetico è sintonizzato sulle correnti energetiche della linea temporale 33 vivranno, si sintonizzeranno e manifesteranno eventi della stessa vibrazione di quella linea (densi, caotici e negativi nella vita quotidiana e nella loro particolare realtà). Le persone che si sintonizzano con la linea temporale 42 attireranno, manifesteranno e saranno coinvolte in eventi, situazioni e correnti energetiche molto più positive, elevati e allineati con il processo di cambiamento del livello di coscienza che sta avvenendo a livello planetario.

3) Comprendere i passaggi ed i processi che devi eseguire per poter cambiare la struttura del tuo sistema energetico da una linea all’altra. Le particelle di ciascuno dei corpi che ci compongono (dall’anima al causale, mentale, emozionale, eterico e fisico-energetico) possiedono una vibrazione che risuona o con una linea temporale o con un’altra. Perciò, quello che devi cambiare è la vibrazione e la frequenza di risonanza individuale di ognuno dei corpi sottili per poter ancorarli alla linea temporale più alta. Questo si fa deprogrammando, guarendo e elevando corpo per corpo dalla linea 33 alla linea 42. Gli esercizi e le spiegazioni per questo, pubblicati nell’archivio del blog, possono servire come guida nell’ordine in cui sono stati pubblicati.

4) Poiché la linea temporale 42 non possiede una struttura in quanto tale, la si può dividere in grosso modo in 21 sotto-livelli, tre ottave di 7 livelli, in modo che possiamo lavorare con loro. È una modalità che permette di sintonizzarsi sui i diversi gradienti di vibrazione che possiede questa linea. Lavorando con la struttura di 21 sotto-livelli possiamo confermare con il nostro Sé Superiore in ogni momento in quale sotto-livello si trova ciascuno dei nostri corpi, perché, mentre l’anima può essere al livello 18, il corpo causale può essere al livello 12 e quello emozionale al livello 6; perciò con ogni corpo si deve lavorare separatamente.

5) È necessario monitorare con il vostro Sé Superiore lo stato di questi corpi ed i processi messi in atto. Per quelli che sanno e possono, gli strumenti sono molteplici: pendolo, canalizzazione, meditazione, scrittura automatica, ecc. Tutti quelli che non sanno come comunicare direttamente con il proprio Sé Superiore, possono chiedere segni e sincronicità “tangibili” nella loro vita, del tipo: “Se il mio corpo causale è sulla linea 42, chiedo di vedere un tale oggetto nella mia realtà …” o conferme del tipo “Se è corretto che ho il mio corpo mentale (o qualsiasi altra cosa) già al livello X della linea 42, chiedo di vedere un tale oggetto nella mia realtà …

6) Devi essere consapevole di come la realtà planetaria ci influenza. I circoli di potere che governano il sistema di vita sulla Terra sono molto reali e potenti. Non sono semplici immaginazioni di alcuni cospiratori che credono che gli alieni ci governino. Questo pianeta è governato da diversi gruppi di “persone”, che risalgono al tempo della creazione della razza umana da parte di altre razze, e loro non l’hanno mai smesso di farlo. Loro possiedono il controllo di tutte le aree del sistema di vita sulla Terra e, quindi, gestiscono e controllano tutto ciò che accade a livello politico, sociale, economico, ecc. ecc. attraverso un sistema molto complesso e una rete che ha molti tentacoli che, per dire, riescono raggiungere tutti i luoghi. Questo fa che loro possiedono il potere per scuotere tutti noi aumentando i conflitti, gli eventi e le situazioni che diminuiscono costantemente lo stato frequenziale e vibrazionale dell’essere umano, rendendo cosi più facile che ci abbassiamo di nuovo alla frequenza e alle energie della linea 33.

7) Per diminuire la possibilità che ci possono rimuovere dalle realtà associate alla linea temporale 42, devi terminare l’esecuzione di tutti i processi di protezione spiegati nel blog: dalla deprogrammazione totale delle diverse routine che abbiamo spiegato, fino al blocco del punto di ancoraggio e dei corpi sottili, in modo che non possano abbassarsi, e la creazione di strutture di supporto per trattenerci al sotto-livello 15 della linea 42. Senza tutto ciò completato, come minimo riusciranno a modificare il mondo in cui viviamo facendoci cadere nuovamente in una frequenza ed energia “densa e negativa” e saremo di nuovo alla portata di coloro che pretendono evitare e bloccare ogni passo evolutivo e cambiamento di livello.

8) Il cambiamento del livello evolutivo è reale, non è una fantasia, non è un’utopia né è un sogno di pochi illuminati. C’è una nuova struttura che viene creata sovrapposta all’attuale struttura causale, mentale ed eterica. Questa nuova struttura l’abbiamo chiamato “Matrix 15,6Hz” a causa della sua frequenza basale di vibrazione, in contrapposizione con la struttura del pianeta attuale che ha sempre avuto una vibrazione di 7,8Hz, da cui il nome di “Matrix 7,8Hz“. La nuova struttura è pronta al 100% ad eccezione del piano fisico che non è ancora “manifestato” e che si stima sarà pronto in circa 20 anni. Prima del previsto esistono soluzioni intermedi che può essere che si attivano e si annunciano per fare uscire le persone, che sono preparate a ondate, verso questa “nuova Terra” prima, a causa delle difficoltà e degli ostacoli del sistema di vita sulla Terra, per consentire il naturale processo evolutivo che il pianeta e l’umanità devono fare. Se ciò accade, è possibile che le persone ai massimi livelli della linea 42 possano “trasferirsi” nella “nuova Terra” molto prima, in una prima ondata, e nella vita, ma questo vedremo più avanti.

9) La premessa principale imposta dal logos planetario e dalle forze che lo assistono è quella di non influenzare, o influenzare il meno possibile, le persone che non sono pronte per il cambiamento. Pertanto, non ci sarà alcun macro evento che capovolge tutto ciò che riguarda la linea temporale 33, solo quelli nella linea temporale 42 riceveranno le cariche di coscienza, energia, cambiamenti e vivranno le situazioni necessarie per prepararsi a ciò che deve accadere nei prossimi anni. Pertanto, non accadrà nulla per la linea 33 e il lavoro di separazione verrà eseguito in modo discreto. Le persone nella linea temporale 42 si allontaneranno da luoghi, persone, situazioni ed eventi che non risuonano con la loro nuova realtà senza fare rumore, in silenzio, come se la vita li separasse da ciò che non è più allineato con loro e ciò faciliterà che possono essere aiutati molto di più dal loro Sé Superiore per prepararli al cambio senza interferenze esterne. Di nuovo, il resto del pianeta non deve notare nulla di strano e la situazione continuerà come finora sulla linea 33, che è quella condivisa da quasi il 95% della popolazione. Il lavoro da ora in poi sarà più individuale con ogni persona che sta nella 42, quindi vedrai come il tuo Sé Superiore mette nella tua vita situazioni, eventi, persone e cambiamenti che ti aiutano nei processi di preparazione alla transizione senza rincorrere a nessun evento drastico nella tua realtà. Tutto sarà fatto nel modo più organico e armonioso possibile per consentire l’uscita di quelli che devono partire senza che il resto della popolazione si accorge, appunto, per evitare interferenze e possibilità di blocco.

Con tutto ciò in mente, continueremo a fornire linee guida che aiutano tutti a continuare a guarire, comprendere ed eseguire i cambiamenti che ci sono di nostro beneficio e tutto il mondo avrà opportunità di cambio mentre le linee saranno aperte per tutto il tempo in cui lo sono. Approfitta di questo tempo extra che ci viene dato e completate, quelli di voi che ci siete dentro, ciò che è ancora a metà strada attraverso tutti i processi, i cambiamenti e le richieste degli articoli precedenti.

Traduzione in italiano e adattamento dall’articolo del 5 novembre 2018 del Blog di David Topì di Jens Auff’m Ordt (akashicproject.com).

Potrebbero interessarti anche...